Quando la star argentina aiuta Michael Jordan a recuperare un po' della sua fortuna

Il trasferimento di Lionel Messi al Paris Saint-Germain non ha solo un impatto calcistico ma anche un impatto commerciale, che dovrebbe essere una buona notizia per la leggenda dell'NBA Michael Jordan.

Una perdita del 24% prima di Messi per Michael Jordan

Michael Jordan è un ex star del basket americano che ha giocato a basket tra il 1984 e il 2003. È considerato il più grande giocatore di basket di tutti i tempi. Non solo era bravo sul campo da basket, ma aveva anche il miglior marchio nel gioco che gli sta ancora facendo guadagnare bene fino a oggi. Prima di ritirarsi dal gioco, ha firmato un contratto a vita con Nike. Ma l'ex giocatore dei Chicago Bulls ha visto le sue fortune subire un duro colpo durante la pandemia di COVID-19. La rivista Forbes riporta che Jordan ha perso circa il 24% dei suoi soldi durante la pandemia, il suo patrimonio netto è sceso da $ 2,1 miliardi a $ 1,6 miliardi.

La magia Messia

Nonostante questa perdita, l'arrivo di Messi al PSG potrebbe consentire a Jordan di recuperare parte dei soldi che ha perso. Messi è uno degli atleti più conosciuti al mondo e i suoi fan faranno sempre di tutto per mettere le mani sulle sue maglie, in questo caso maglie firmate Jordan, dal fornitore americano Nike. Il marchio Jordan è stato il segno distintivo delle divise del PSG dalla stagione 2019/20, mentre Michael Jordan riceve un profitto del 5% per ogni maglia venduta. E mentre Messi è passato al PSG, in questa stagione si prevede la vendita di circa 2,5 milioni di maglie con il nome dell'argentino sulla schiena. Quindi, l'americano dovrebbe guadagnare una bella cifra. Finora, il PSG ha guadagnato circa 120 milioni di euro da quando la maglia di Messi è stata messa in vendita, sei milioni di euro per Jordan in un solo fine settimana.