Arrosto al forno, ricetta vegana

Arrosto al forno vegan, Gestione dei Soffritti

Lenticchie, spinaci e semplici aromi: ecco tutto quello che serve per preparare questo delizioso arrosto al forno, in chiave decisamente vegana.

Arrosto al forno vegan, Gestione dei Soffritti

Come dicevo a proposito del polpettone o del ragù, quando si segue una dieta veg* ci sono piatti della tradizione che inevitabilmente vengono a mancare. Non importa quanto siano forti le proprie motivazioni: il nostro vissuto, i nostri ricordi ci portano inevitabilmente verso la cucina tradizionale, quella di quando eravamo piccoli e che ci dà subito la rassicurante sensazione di calore familiare.

Non importa comunque rinunciare alle proprie tradizioni: basta saperle riadattare! Se prende la voglia di arrosto, dunque, ma vogliamo rinunciare alla carne (per ragioni etiche e/o di salute) possiamo sempre optare per uno squisito arrosto di lenticchie. Non c’è trucco e non c’è inganno, tra l’altro: in questa ricetta le uova non servono! Con pochi semplici ingredienti avremo un arrosto al forno fantastico, con un delizioso cuore di spinaci che saprà conquistare anche i più piccoli. La crosticina che si forma in superficie, poi, è qualcosa di incredibile credetemi. Mia figlia l’ha semplicemente chiamato “la ciccia fatta in casa”…così per chi la sente, dopo il “latte della mamma fatto in casa” (ovvero il latte di soia!) adesso abbiamo un nuovo prodotto da aggiungere alla lista dell’autoproduzione!

Ad ogni modo, accompagnate questo arrosto al forno con delle patatine…il risultato vi lascerà sbalorditi! E cosa non da poco avrete preparato una ricetta fantastica ad un prezzo irrisorio, che con la crisi economica è un valore aggiunto essenziale.

Arrosto al forno, Gestione dei Soffritti

Arrosto al forno con cuore di spinaci, ricetta vegana

Ingredienti:

  • 200 gr di lenticchie piccole,
  • 50 gr di lenticchie rosse
  • 1 patata lessa
  • 250 gr di spinaci surgelati
  • spezie
  • 2 cucchiaini di amido di mais
  • ½ cipolla
  • qualche rametto di rosmarino e di salvia

Preparazione:

Fate cuocere le lenticchie assieme a due bicchieri e mezzo di acqua: potrà sembrarvi poca, ma l’obiettivo non è lessarle, ma semplicemente farle cuocere mantenendole asciutte. Se quando l’acqua sarà stata assorbita del tutto le lenticchie dovessero risultare ancora indietro, aggiungete pochissima acqua e continuate a cuocere fino a cottura ultimata. Salate soltanto alla fine.

Nel frattempo fate saltare gli spinaci assieme ad un filo d’olio: quando saranno cotti frullateli assieme alla patata, un pizzico di sale e degli aromi: ottimo il timo, o un mix di spezie a vostra scelta.

Frullate le lenticchie assieme alla cipolla e all’amido di mais: se l’impasto dovesse risultare troppo compatto aggiungete un paio di cucchiai di acqua, fino ad ottenere una consistenza lavorabile.

Stendete il composto di lenticchie sopra un foglio di carta forno, mantenendo uno spessore di circa 1 cm; adagiatevi sopra la crema di spinaci, facendo attenzione a lasciare un po’ di spazio ai lati. Con l’aiuto della carta forno formate un rotolo e sigillatene delicatamente i bordi.

Con molta delicatezza togliete la carta forno e adagiate il polpettone in una pirofila unta con dell’olio extravergine di oliva; cospargete la superficie con altro olio e, se volete, mettete anche delle patate nella pirofila. Salate e mettete anche i rametti di salvia e rosmarino, quindi fate cuocere in forno già caldo per circa 45 minuti ad una temperatura di 180°-200°C.

Servite l’arrosto al forno ben caldo, accompagnato con delle patate o del purè.

 

Una risposta a “Arrosto al forno, ricetta vegana”

  1. Ma quale Arrosto??? Ahahahah
    Questo è un polpettone…. Ricetta di 2000 anni fa!

Lascia un commento