Insalata di topinambur marinato e un piccolo tributo al crudismo

Insalata di topinambur marinato

Oggi ti porto alla scoperta di una deliziosa quanto stravagante insalata di topinambur, in cui frutta e verdura si uniscono per dar vita a un piatto bello e decisamente salutare. Quello che ci vuole per salutare la primavera in arrivo.

All you need is RAW…bello no, se semplicemente mangiando tutto crudo potessimo risollevare le sorti del mondo e della nostra salute! Il crudismo mi affascina non poco, ci sono preparazioni sorprendenti, colori sensazionali e sapori nitidi e definiti. L’apoteosi del cibo sano, insomma! Potrei seguire una dieta crudista? Beh…io amo alla follia la frutta, adoro la verdura…ma…no, per il momento direi che non è un pasto senza pasta, o pane, o legumi, o cereali…

Però nessuno mi/ti impedisce di inserire almeno un piatto crudo durante i pasti principali: una bella insalata, una zuppa, un dolce…e l’inverno non è certo un impedimento: dai che possiamo arrivare fino a 40°C! 😉

Insalata di topinambur marinato

Un kiwi, un’arancia e l’insolita insalata di topinambur

Battute a parte, oggi ho preparato una semplice e deliziosa insalata di topinambur, con una leggera marinata di arancia che dona un piacevole contrasto agrodolce, esattamente come piace a me. Kiwi e cavolo cappuccio per fare scorta di vitamina C, visto che l’arrivo della primavera riesce ad abbattere anche i più resistenti. Del resto l’abbinamento arancia – carciofo è uno dei più riusciti, allora perché non sperimentare con questo tubero dalle note dolci simili proprio al carciofo?

topinambur marinato

Vedi anche: polpette ai carciofi con miglio e quinoa

Pensare che del topinambur fino a pochi anni fa non sapevo nemmeno dell’esistenza: con il primo assaggio a casa di una mia zia è stato amore a prima vista. E mi sono data pure un po’ della bischera – come si dice da noi! – visto che cresce spontaneamente dalle nostre parti. Se vi capita di vedere delle belle margheritone gialle, alte quasi quanto un girasole tra settembre e ottobre…beh, complimenti! Avete scoperto una bella pianta di topinambur! Dovrai solo aspettare che sfiorisca e poi puoi raccogliere i tuberi, avendo l’accortezza però di non toglierli tutti: in questo modo l’anno successivo potrai fare un nuovo raccolto.

Leggera e veloce da preparare, con delle proprietà a dir poco strabilianti: lo sapevi che il topinambur crudo è ricco di probiotici? Sì, hai capito bene! Un’insalata di topinambur ti può aiutare a ristabilire l’equilibrio della flora intestinale, o meglio è in grado di far aumentare i batteri buoni nel tuo organismo. E come ben sai il benessere e la salute partono proprio dal tuo intestino, ecco perché senti un gran parlare di yogurt, kefir, pasta madre, crauti e altre simpatiche preparazioni fermentate. 😉

insalata di topinambur marinato

Insalata di topinambur marinato
 
Tempo di prep.
Tempo di cottura
Tempo totale
 
Semplice, veloce e ricca di proprietà: l'insalata di topinambur è un piatto che non può mancare nella tua dieta settimanale
Autore:
Tipo di ricetta: insalata
Cucina: raw
Porzioni: 2
Quello che serve:
  • 4-5 topinambur
  • 1 arancia
  • 2 cucchiai di olio EVO
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 cucchiaino scarso di semi di cumino
  • 2 kiwi
  • ¼ di cavolo cappuccio bianco
  • maggiorana fresca
Preparazione:
  1. Lava i topinambur con l'aiuto di una spazzolina in fibra di cocco per eliminare tutti i residui di terra.
  2. Prepara una marinata con il succo di arancia, l'olio extravergine di oliva, lo spicchio d'aglio spremuto, i semi di cumino e la maggiorana tritata. Aggiusta di sale e di pepe in base ai tuoi gusti.
  3. Taglia i topinambur a rondelle molto sottili e mettili a insaporire nella marinata per almeno 30 minuti.
  4. Sbuccia il kiwi e taglialo a fettine sottili, quindi tienilo da parte.
  5. Affetta sottilmente il cavolo cappuccio.
  6. Componi il tuo piatto creando una base di cavolo cappuccio, i topinambur e qualche fettina di kiwi. Condisci il tutto con la marinata dei topinambur

 

 

Lascia un commento

Vota questa ricetta: