Cous cous di cavolfiore con carote

cous cous di cavolfiore con carote, Gestione dei Soffritti

Il cous cous di cavolfiore è stata una piacevole scoperta: ne avevo sentito parlare e sinceramente mi incuriosiva non poco! Adoro il cavolo crudo, ha un sapore meno stucchevole e più definito, senza considerare che in questo modo si mantengono vive tutte le proprietà benefiche.

Insomma…andava provato! Con mia grande sorpresa ho scoperto che il sapore è meno intenso rispetto ad una normale insalata di cavolfiore crudo, molto più gentile: in un certo senso riesce a sposarsi meglio con gli altri ingredienti, cosa non sempre facile se utilizziamo l’ortaggio crudo, ma tagliato a fettine.

cous cous di cavolfiore con carote, Gestione dei Soffritti

Largo alla fantasia con il cous cous di cavolfiore

Questo semplicissimo cous cous di cavolfiore è una sorta di esperimento libero: ci possiamo aggiungere quello che vogliamo creando comunque un contorno davvero strepitoso. Questa volta l’ho arricchito con delle carote (abbondanti), capperi (perché mi piace il contrasto di sapori), delle olive e qualche fogliolina di basilico. Semplice, veloce e sanissimo, proprio come piace a noi! 🙂

cous cous di cavolfiore con carote, Gestione dei Soffritti

Cous cous di cavolfiore con carote
 
Tempo di prep.
Tempo di cottura
Tempo totale
 
Facciamo il pieno di vitamine con questo insolito cous cous, dal sapore fresco e particolare
Autore:
Tipo di ricetta: Insalata
Porzioni: 4
Quello che serve:
  • 1 cavolfiore piccolo
  • 2 carote
  • 2 cucchiai di capperi sott'aceto
  • 10-15 olive nere
  • 2 cucchiai di semi di girasole
  • 1 cucchiaio di semi di zucca
  • qualche fogliolina di basilico
  • olio extravergine di oliva
  • aceto di mele
Preparazione:
  1. Pulite il cavolfiore e tagliatelo in cimette. Lasciate da parte il gambo che potrete utilizzare per preparare una zuppa o una crema di verdura.
  2. Mettete le cimette di cavolfiore in un mixer ed azionatelo fino a quando non avrete ottenuto un qualcosa di simile al cous cous.
  3. Trasferite il tutto in una zuppiera ed aggiungetevi le carote a julienne, i capperi e le olive tagliate a rondelle.
  4. Condite con dell'olio extravergine di oliva, un pizzico di sale (o di gomasio), i semi di girasole e di zucca ed una spruzzatina di aceto.
  5. Lasciate riposare una mezz'ora prima di servire il cous cous di cavolfiore.

 

In cerca di altre idee per le insalate invernali? Ecco qualche idea presa dal web:

 

Ricordate di condividere la ricetta! Al prossimo post! 🙂

Lascia un commento

Vota questa ricetta: