Scegli il Verde, scegli il meglio: Coop incontra il mondo vegan

è con una certa emozione che inizio questo post, dove ti racconterò di una giornata alla scoperta di alcuni prodotti ViviVerde Coop: siamo il 20 febbraio 2016 all’interno dell’evento “Scegli il Verde” presso il punto vendita Unicoop Tirreno di Cecina (Li).

Già da qualche anno ormai il mondo Coop si è aperto a chi segue una dieta vegetariana/vegan, offrendo una scelta di prodotti sempre più ampia, sia a marchio proprio che di altre aziende. Sempre più sensibile al rispetto per l’ambiente, Coop ha lanciato la linea ViviVerde che, come saprai, non riguarda solo il settore alimentare, anche se proprio in quest’ultimo campo concentra la maggior parte delle proprie referenze. I prodotti hanno quindi una garanzia di qualità che non investe solo il classico marchio “biologico”, ma ch ecoinvolge anche il rispetto dei lavoratori e dell’ambiente stesso, così come la tutela dei consumatori.

spav

 

In questo contesto si inserice l’evento “Scegli il Verde” che ha rappresentato una bella opportunità per tutti: per il punto vendita che sicuramente è riuscito ad incuriosire i consumatori (e che ha potuto confermare, ancora una volta, le incredibili capacità della propria cuoca Margherita!) e per chi da anni si prodiga nel convincere il proprio vicino che la dieta vegan/vegetariana è davvero buona e alla portata di tutti. Ti assicuro che durante l’evento ho, come dire, vissuto il mood biologico – vegan – flexitariano come dovrebbe essere (o almeno come lo immagino): umanità, empatia e rispetto per le scelte altrui (e come sai per me sono punti cruciali, come ti ho raccontato in questo post).

L’emozione colpisce un po’ tutti, me per prima che ho subito un balzo in gola quando sento il mio nome agli altoparlanti; anche Daniela Raspo coordinatrice dell’evento è visibilmente emozionata e mi accompagna tra il “dietro le quinte” e l’allestimento realizzato ad hoc.

In cucina si respira quella sana tensione che precede l’uscita di un piatto: tra lo sfrigolio delle cipolle caramellate e il mixer in funzione per il pesto di rucola, il taglio perfetto del Seitan ViviVerde e la preparazione dei burger di soia, di tempo per le chiacchere ce n’è poco, ma basta uno sguardo per capire la professionalità delle cuoche e la voglia di sperimentare e far conoscere un prodotto che per molti consumatori è una novità.

in cucina Viviverde coop

ViviVerde Coop è un po’ così: uno stile di vita oltre che dei prodotti di ottima qualità. Questo è quello che l’allestimento del negozio riesce a trasmettere: un’area che richiama alla vita semplice, ma mai semplicistica, a quelle cose che fanno bene e ti fanno sentire bene. Al rispetto per l’ambiente che poi, a ben guardare, è complementare alla tutela della nostra salute: perché di pianeta ne abbiamo uno solo e le nostre scelte di oggi avranno un impatto sul futuro dei nostri figli, non scordiamolo mai.

Poter trovare prodotti biologici al supermercato è una grande conquista per i consumatori: puoi avere possibilità di scelta con la sicurezza di avere prezzi mediamente più bassi e maggiori controlli qualitativi. Come mi spiega Daniela aver scelto di inserire nel punto vendita Unicoop Tirreno di Cecina prodotti biologici sfusi è costato un bel sacrificio come un’area dedicata, una bilancia unica, controlli stretti da parte della Asl sul carico/scarico merci per avere la certezza che solo il prodotto certificato bio venga effettivamente venduto come tale: sacrificio però che il punto vendita e il personale è stato in grado di assumersi per venire incontro alle esigenze di noi consumatori, riuscendo a promuovere uno stile di vita, oltre che un prodotto biologico e locale.

bio

Le ricette hanno aiutato il pubblico a capire che cucinare bene e vegetariano si può: uno sfizioso veg-toast con cipolle caramellate a base di Pane Kamut, un veg-burger con germogli e pesto di rucola e uno straordinario seitan all’orientale che è riuscito a sorprendere anche i più scettici.

Le sfiziose ricette
Le sfiziose ricette

 

Parliamo dei prodotti: ecco perché ViviVerde Coop può fare la differenza

 

“Vivi il Verde” mi ha permesso di far conoscere alle persone prodotti che utilizzo con una certa regolarità: avrai visto spesso tra gli ingredienti “olio di semi di girasole spremuto a freddo“, ecco utilizzo proprio quello ViviVerde. Anche il seitan, ingrediente straordinariamente versatile, di cui apprezzo il sapore e la provenienza biologica. Viene prodotto con farina 0 e il fatto che sia a marchio Coop mi garantisce che sia privo da OGM (visto che sono oltre 20 anni che l’azienda ne ha vietato l’utilizzo per i propri prodotti).

Viviverde

 

I burger di soia rappresentano un’ottima fonte proteica con il vantaggio di essere completamente privi di ingredienti di origine animale. Una valida alternativa quando non si ha molto tempo a disposizione, ma si vuole preparare qualcosa di sfizioso e sano. E poi perché no? A volte è bello concedersi il classico panino e con un burger di soia e tante verdure si può ottenere un piatto sfizioso e che non danneggia né l’ambiente, né la nostra salute.kamut viviverde

E da mamma sempre indaffarata e con poco tempo per la spesa sai cosa apprezzo? Il fatto che l’etichetta dei prodotti ViviVerde Coop del settore food sia trasparente: l’indicazione chiara del contenuto o meno di ingredienti come le uova mi permette di sapere subito se un prodotto è adatto a chi segue una dieta vegan. Basta un colpo d’occhio e fare la spesa diventa ancora più facile. 😉

Se ti va, ti lascio il link della video-ricetta del Seitan all’orientale da cui poi puoi vedere anche le altre ricette presentate…vedrai com’è semplice! 😉

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento