Bambini e alimentazione

Nasce una sezione dedicata interamente all’alimentazione dei bambini: notizie, curiosità, consigli utili per insegnare ai piccoli il valore di una sana alimentazione.

Pensando ad una delle grandi domande che si fanno tutte le mamme, ovvero “come faccio a far mangiare le verdure a mia/o figlia/o” ho raccolto una serie di consigli, basati sulla mia esperienza di mamma o che ho appreso in alcuni corsi di formazione.

Non ci sono regole generali per far mangiare frutta e verdura ai bambini: ogni bimbo, infatti, ha il suo carattere e le sue preferenze e nessuno meglio della mamma (e del papà 😉 ) potrà capire quale sia la strada migliore. Ci sono però degli accorgimenti che possiamo adottare per far sì che l’esperienza della tavola non si trasformi in una battaglia quotidiana, ma rappresenti un momento rilassante di condivisione familiare. Ricordiamoci che i bambini imparano moltissimo dal comportamento degli adulti che se ne prendono cura: cerchiamo di tenere comportamenti virtuosi ed i risultati non tarderanno ad arrivare.

Seguite la categoria “bambini” e “salute e benessere” del blog per avere una panoramica completa dei post pubblicati. Il lavoro è work in progress, se avete consigli, idee, suggerimenti o richieste contattatemi sia tramite commenti che con il format “contattami”, oppure tramite i social network Facebook, Twitter o Google +: sarò felice di ascoltarvi! 🙂

Intanto ecco i post sull’argomento:

verdure ai bambini: 10 consigli utili

3 Risposte a “Bambini e alimentazione”

  1. i pesticidi colpiscono soprattutto i bambini leggete questo articolo

  2. leggete questo articolohttp://www.liquida.it/tiziano-motti/?coolbox=0_99_1_31831193

    1. gestionesoffritti dice: Rispondi

      Ciao e grazie per il commento!
      Purtroppo il problema dei pesticidi residui negli alimenti è stato messo sotto silenziatore, anche se sono state condotte negli ultimi anni ricerche interessanti e abbastanza sconcertanti. I bambini vengono più colpiti, sono d’accordo: ma non ci sono solo i pesticidi, pensa ad esempio al problema delle aflatossine che troviamo nel pane o nella pasta a causa di politiche basate non sulla tutela della salute, ma su mere questioni economiche. Qui però ci addentriamo in un campo difficile da trattare nello spazio di un commento, magari lo approfondiamo in un post apposito.
      Comunque c’è un bellissimo libro che si chiama “Il veleno nel piatto” che tratta proprio questi argomenti: lo consiglio a chiunque voglia approfondire la questione “pesticidi” anche dal punto di vista di chi li maneggia, visto che molto spesso sono i primi a rimetterci la salute.

Lascia un commento