Polpette di miglio e cavolfiore

Polpette di miglio e cavolfiore

Semplici e perfettamente bilanciate: queste polpette di miglio e cavolfiore rappresentano un antipasto interessante o un secondo sfizioso, in grado di far apprezzare il “temuto” cavolfiore anche ai bambini.

Polpette di miglio e cavolfiore

Il miglio è un cereale fantastico: ricco di proprietà nutrizionali, è un toccasana per chi ha problemi di stomaco (dalla semplice acidità a problemi più complessi come le ulcere gastriche), data la sua facile digeribilità ed il suo potere alcalinizzante. Grazie al suo buon contenuto in acido salicilico è indicato dare forza a unghie, capelli e per mantenere in salute lo smalto dei denti. Inoltre è privo di glutine, adatto quindi anche per chi è celiaco.

In cucina è molto versatile: minestre, zuppe…ma come base per le polpette è davvero insuperabile. La sua consistenza permette di ottenere polpette perfette, leggere e ben legate, rendendo superfluo l’utilizzo dell’uovo.

Queste polpette di miglio e cavolfiore sono cotte in forno per avere una cottura più leggera e privilegiare la praticità: se volete potete anche friggerle per avere una consistenza ancora più croccante, oppure potete cuocerle direttamente in padella.

Polpette di miglio e cavolfiore

Polpette di miglio e cavolfiore
 
Tempo di prep.
Tempo di cottura
Tempo totale
 
Semplici, sfiziose e terribilmente appetitose: anche i bambini saranno conquistati dalle polpette di miglio e cavolfiore
Autore:
Tipo di ricetta: Antipasto - secondo
Cucina: vegan
Porzioni: 4
Quello che serve:
  • 1 cavolfiore medio
  • 1 bicchiere di miglio
  • 2 bicchieri di acqua (o di brodo vegetale)
  • 2 cucchiai di semi di papavero
  • prezzemolo
  • pangrattato
  • spezie varie (noce moscata, mix di spezie floreali, paprika)
Preparazione:
  1. Lessate il cavolfiore al dente e nel frattempo preparate il miglio: prendete un pentolino e fate tostare il miglio con un filo di olio, quindi aggiungetevi i due bicchieri d'acqua (sarebbe preferibile aggiungere l'acqua bollente). Salate e portate velocemente ad ebollizione, fate cuocere per circa 5 minuti a fuoco medio, quindi spegnete il fuoco e coprite la pentola. Il miglio continuerà a cuocere fino a che non avrà assorbito tutta l'acqua a disposizione.
  2. Quando il cavolfiore sarà cotto, mettetelo in una zuppiera e schiacciatelo accuratamente con una forchetta; aggiungetevi il miglio e continuate a schiacciare, amalgamando per bene gli ingredienti tra loro. Regolate di sale e aggiungete le spezie, il prezzemolo tritato e i semi di papavero. Tra le spezie consiglio noce moscata ed una miscela floreale, per dare un aroma fresco alle vostre polpette di miglio e cavolfiore.
  3. Mescolate con cura, in modo da amalgamare bene il composto. Mettete il pangrattato in un piattino e mescolatelo con la paprika; con l'aiuto di un cucchiaio formate delle polpette e passatele nel pangrattato alla paprika, quindi adagiatele su una teglia ricoperta con carta forno. Fate cuocere una ventina di minuti a circa 200°C, o finché le polpette di miglio e cavolfiore non si saranno leggermente gratinate.

2 Risposte a “Polpette di miglio e cavolfiore”

  1. Meravigliose!!!! Le adoro. Amo il miglio e amo le polpette come queste. Grande, brava!
    Splendida scoperta la tua pagina ^_^

    1. gestionesoffritti dice: Rispondi

      Grazie di cuore Erica! 🙂

Lascia un commento

Vota questa ricetta: