Carpaccio di rapa bianca al pompelmo rosa

Carpaccio di rapa bianca al pompelmo rosa

Piacevolmente fresco e stuzzicante, questo carpaccio di rapa bianca al pompelmo rosa vi aiuterà a portare in tavola un ingrediente che non gode di buona fama, ma che si rivelerà una gradita sorpresa per tutti i palati: anche per quelli più esigenti.

Rapa bianca leggermente scottate, una vinaigrette al pompelmo rosa con una punta di miele d’acacia, una spolverata di prezzemolo e granella di pistacchi: un’esplosione di freschezza nel palato per un antipasto, o un contorno, davvero salutare.

Carpaccio di rapa bianca al pompelmo rosa

Parlare di rape mi fa venire in mente la cucina tradizionale contadina: povera e semplice, eppure ricca di gusto e di piatti ‘buoni per la salute’. La rapa bianca ne è un brillante esempio: relegata in disparte come indigesta e povera di sapore (conoscete il detto “non si cava sangue da una rapa”, oppure il classico “testa di rapa”, ad indicare una persona sciocca e stupida?), è una radice che raramente compare sui banconi dei supermercati (fortuna che ci sono i mercatini contadini!).

Ora…io non sono una che digerisce i sassi, eppure questo carpaccio di rapa bianca al pompelmo rosa non mi è rimasto indigesto. Certo, magari eviterei di mangiarne a chili, ma probabilmente il taglio sottile e la marinatura nella vinaigrette al pompelmo rosa hanno fatto il loro lavoro, rendendo questa radice da ostica a digeribile.

La cellulosa, che poi è quella che rende non facilmente digeribile la rapa bianca, costituisce quella parte di fibre insolubili che aiutano a regolare le funzioni intestinali e rappresenta quindi un ottimo alleato per mantenere in salute il nostro organismo e prevenire problemi quali obesità, diabete, ipertensione…e chi più ne ha, più ne metta.

Insomma, questa è una ricetta veloce, sfiziosa ed economica: cosa si vuole di più? 😉

Carpaccio di rapa bianca al pompelmo rosa

Ingredienti:

  • 1-2 rape bianche
  • 1/2 pompelmo rosa
  • 1 cucchiaino scarso di miele d’acacia
  • olio EVO
  • 1 cucchiaino di aceto di mele
  • pepe macinato al momento
  • prezzemolo
  • pistacchi

Procedimento:

Sbucciate le rape con un pelapatate (o con una spazzolina in fibra di cocco) e fatele scottare in acqua bollente per circa 4-5 minuti. Scolatele e lasciatele raffreddare.

Nel frattempo preparate la vinaigrette: spremete il pompelmo e mettete il succo in un contenitore; aggiungete olio EVO (andate un po’ ad occhio ed in base alle vostre esigenze: io ne ho messo circa 2 cucchiai), il cucchiaino di aceto di mele, il miele di acacia, sale e pepe macinato al momento. Chiudete il contenitore ed agitatelo con decisione, in modo da amalgamare molto bene gli ingredienti tra loro.

Prendete le rape e tagliatele a fette molto sottili (mentre tagliate dovrete vedere il coltello in trasparenza) e disponete le fettine sopra un piatto da portata; distribuite uniformemente la vinaigrette. Aggiungete il prezzemolo tritato ed i pistacchi lievemente tostati e tritati piuttosto grossolanamente.

Prima di servire il vostro carpaccio di rapa bianca al pompelmo rosa, lasciatelo riposare un’oretta fuori dal frigo.

Gestione dei Soffritti è anche su Facebook: segui la pagina per essere sempre aggiornato, condividere le tue idee, commenti, ricette…ti aspetto! 😉